Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Undicesimo appuntamento di “Fuori Campo alle 11”: Fuori Campo al fianco di Fabio Fasulo che presenta il suo progetto “Road to Forty”: siamo tutti sempre in cammino”

“Road to Forty”, è un progetto originale di Fabio Fasulo, regista e videomaker modenese, il quale percorrerà rigorosamente a piedi il noto percorso “La Via degli Dei” per festeggiare i suoi primi 40 anni, ripercorrendo i sentieri del nostro territorio e i momenti fondamentali della sua vita attraverso i suggestivi paesaggi appenninici per vivere al meglio un passaggio così importante nella vita di tutti noi. Viaggiare per conoscere, camminare per tornare alla natura e all’essenziale ricercando il proprio benessere sono da sempre valori promossi da Fuori Campo 11 che per questi motivi ha deciso di sostenere ed accompagnare Fabio in questo suo ambizioso cammino dallo straordinario contenuto umano in qualità di partner.

«Siamo tutti sempre in cammino» con queste parole semplici ma incisive ha esordito Fabio Fasulo, il protagonista di questo ambizioso progetto, che sin dalle prime battute si è detto molto motivato e determinato nel compiere il cammino attraverso “La via degli Dei” che lo porterà nel giro di 6 giorni da Bologna a Firenze. «Questo cammino collega due città a me molto care – spiega – inoltre è anche vicinissimo a casa mia e così ho deciso di lanciarmi in questa travolgente avventura che mi porterà incontro ai miei 40 anni». Subito dopo ha spiegato le modalità entro cui si svolgerà il suo cammino: «Il mio viaggio si articolerà in 6 giornate a cui corrisponderanno 6 tappe. Le prime due saranno le più lunghe (circa 25 Km), ma non per questo le più faticose. Al sesto giorno dovrei arrivare a Firenze dove festeggerò i miei primi 40 anni e dove il mio cammino avrà fine». Successivamente ha chiarito anche quelle che sono state le motivazioni personali che lo hanno spinto verso quest’impresa alla riscoperta di sé stesso: «questo progetto nasce dalla mia esigenza di celebrare in modo adeguato questo cruciale momento della mia vita. Come avrebbe detto Dante è bene compiere questo cammino proprio nel mezzo del cammin di nostra vita per riflettere in solitudine sulla mia vita». Oltre a questo primo grande obiettivo, ve n’è un altro forse ancor più importante che Fabio ha voluto estendere quasi a mo’ di invito a tutte le persone interessate a prescindere dall’età: «camminare è un’attività a me molto cara sin da quando sono giovane e questo cammino l’ho pensato proprio per far riscoprire alle persone il nostro territorio, la nostra Italia e l’attività all’aria aperta attraverso il video-diario che realizzerò». Non a caso, il fine ultimo di questo video-diario, che verrà girato peraltro in condizioni insolite per il regista modenese, sarà quello di «incentivare la riscoperta di un turismo sostenibile e responsabile».

Nel corso dell’intervista sono intervenuti anche due ospiti molto importanti ovvero Simone Frignani, creatore di cammini, e Gianluca Paganelli, titolare del negozio “Mondo Montagna”, che insieme a Fuori Campo 11 hanno sostenuto Fabio nel percorso di avvicinamento e preparazione a questa avventura. Simone si è collegato direttamente dall’Appennino tosco-emiliano in pieno tour della Garfagnana, il quale si è ricollegato a quanto detto da Fabio in merito alla riscoperta del turismo legato all’Italia centrale ove ancora sopravvivono borghi tutti da riscoprire. Poi è intervenuto anche Gianluca che in chiusura ha ricordato a Fasulo gli ultimi consigli tecnici, specialmente in merito all’attrezzatura, per muoversi in sicurezza durante il cammino di 6 giorni che dovrà affrontare ad agosto.

Con questi ultimi interventi e con la speranza che questa chiacchierata abbia fatto nascere nuove idee in tutti quelli che ci hanno seguito si chiude non casualmente l’undicesima puntata di “Fuori Campo alle 11” che ritornerà ancora a settembre per continuare a raccontare la vita dei campioni e le importanti iniziative di Fuori Campo 11 ed anche per rincontrare Fabio, Simone e Gianluca per poter approfondire l’esperienza del progetto “Road to Forty”.

Prossimi appuntamenti : “Fuori Campo alle 11” ritornerà a settembre con nuovi ospiti e nuove puntate che come di consueto potrete seguire in diretta sulla pagina Facebook e sul canale YouTube dell’associazione


Modena.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza