Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Sostituzione contatori energia elettrica


Riprenderà questa settimana la “sostituzione massiva” dei contatori di energia elettrica in buona parte della città da parte di E-Distribuzione attraverso la ditta incaricata Levratti srl di Mirandola.

I contatori da sostituire nel comune di Sassuolo saranno circa 20.000.


“Si tratta di una sostituzione necessaria – commenta il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – che consentirà di ottenere una qualità del servizio più elevata coniugando efficienza energetica e sostenibilità ambientale. Una sostituzione che era già iniziata prima dell’emergenza legata a Covid -19 ma che il lockdown ha bloccato per circa due mesi: finalmente, con la fase 2, potrà ripartire ed arrivare a compimento. I cittadini verranno avvisati qualche giorno prima della sostituzione, attraverso avvisi esposti di fronte all’abitazione; non c’è assolutamente nulla da pagare. Naturalmente il personale incaricato sarà munito di apposito cartellino di riconoscimento e l’identità dell’operatore potrà anche essere accertata chiedendogli di generare un codice che, chiamando il numero verde 803 500 consentirà di avere conferma dei dati anagrafici dell’incaricato alla sostituzione”.


I nuovi contatori elettronici garantiranno a tutta la cittadinanza i vantaggi derivanti dalla sostituzione del vecchio contatore con il nuovo contatore elettronico di ultima generazione (Open Meter): una scelta tecnologica particolarmente avanzata che consentirà di avere una qualità del servizio più elevata, coniugando efficienza energetica e sostenibilità ambientale. Open Meter disporrà di nuove funzionalità a beneficio dei clienti e dell’intero sistema elettrico. Infatti, i nuovi contatori disporranno di un protocollo di comunicazione aperto e pubblico per accedere ai dati di misura e potranno consentire ai clienti la riduzione dei consumi attraverso il monitoraggio degli stessi. Inoltre, alcune funzioni innovative permetteranno all’impresa di distribuzione un controllo più capillare della rete di bassa tensione e una migliore gestione del servizio elettrico.


Il riavvio delle attività avverrà seguendo i principi di responsabilità e prudenza, con la massima attenzione agli aspetti di sicurezza e salute del personale dipendente di E-Distribuzione, del personale delle imprese appaltatrici e di tutti i cittadini. A tale scopo, il riavvio delle attività è stato programmato prevedendo allo stato le sostituzioni dei contatori posizionati all’esterno degli appartamenti e dei locali abitati (ad es. collocati presso portinerie, garage, androni, marciapiedi) onde minimizzare qualsiasi tipo di contatto tra il personale operativo e i cittadini.


Modena.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza