Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

SITI B&T acquista le quote di minoranza di Ancora e Projecta Engineering



Fabio Tarozzi


Il gruppo di Formigine porta la propria partecipazione al 100% in entrambe le società. Valore complessivo delle transazioni pari a 6,3 milioni di euro.


fabio-tarozzi-2-1024px-quadrato.jpg Fabio Tarozzi, presidente di SITI-B&T

SITI B&T Group ha annunciato l’acquisizione delle quote di minoranza del capitale di Ancora (20%) e Projecta Engineering (48%), portando la propria partecipazione al 100% in entrambe le società del gruppo. Valore delle transazioni, 1,6 milioni di euro per Ancora, specializzata in tecnologie di finitura delle piastrelle, e 4,7 milioni per Projecta, attiva nei sistemi di decorazione digitale. Quest’ultima detiene anche il 62,5% di Digital Design, società dedicata al design e ai servizi di ricerca grafica.


“Consolidiamo oggi la proprietà di due aziende che rappresentano esempi di successo e capisaldi del nostro Gruppo – ha commentato Fabio Tarozzi, Presidente e Amministratore Delegato di SITI B&T Group. “Grazie alle sinergie attivate, dal 2014, ultimo esercizio prima dell’acquisizione, Ancora ha più che raddoppiato il proprio fatturato, mentre Projecta Engineering, praticamente una start up quando fu acquisita nel 2010, è divenuta una delle aziende di riferimento nel mondo per le tecnologie di decorazione digitale”.


Dichiarazioni confermate anche dai numeri. Nel 2017 Projecta Engineering ha sviluppato un fatturato di 35,6 milioni di euro (Ebitda 3,7 milioni di euro), mentre Ancora stima per il 2018 ricavi in crescita a 36,9 milioni di euro, contro i 32,4 milioni del 2017.


Punto di forza di entrambe le società è la ricerca, su cui ciascuna investe annualmente oltre un milione di euro. Ancora è titolare di 58 brevetti, con 14 addetti (su 79) dedicati a R&D; 17 i brevetti di Projecta che, su 74 dipendenti, ne occupa 22 in ricerca.


Una scelta che ha portato alla nascita di tecnologie d’avanguardia apprezzate in tutto il mondo. Ancora ha recentemente introdotto sul mercato prodotti innovativi come Polidry®, la prima linea di lappatura a secco; Luxury®, il sistema di finitura di grandi lastre completo e flessibile, con lavorazioni di lappatura, taglio, squadratura e applicazione di trattamenti protettivi, e una linea di squadratura completamente automatizzata mediante tecnologia laser. Tutte le soluzioni sono equipaggiate da sistemi evoluti di supervisione e controllo dell’efficienza produttiva.


Nuove proposte riguardano anche Projecta Engineering che ha lanciato innovazioni tra cui la linea Full Digital Decoration, progettata con tecnologia ecocompatibile water based, l’unità di supervisione Industry 4.0 e Innova®, la serie di stampanti digitali per grandi formati. Nel 2018 è stato aperto anche un centro di sviluppo interno, dedicato alla decorazione di superfici non ceramiche (vetro, legno, plastica, mattoni, cementi, etc…) che ha consentito il lancio dei primi prodotti a gennaio 2019.