Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Rugby, il Giacobazzi espugna Siena e cala il tris

Terza vittoria consecutiva, la seconda lontano da Collegarola, e quinto posto al giro di boa. Pur senza brillare, il Giacobazzi espugna Siena superando 14-10 il Cus e chiude il girone d’andata con un margine di 18 punti sulla zona retrocessione. Un tempo per parte, con Modena meglio in avvio e toscani padroni nella ripresa, per una sfida decisa dalla maggiore precisione dalla piazzola dell’apertura modenese Enrico Michelini, che ha trasformato entrambe le mete biancoverdeblù.


Le uniche novità nel quindici proposto da Stefan Ivanciuc sono Di Pascale all’ala destra al posto dell’infortunato Pianigiani e Flores in terza linea, con spostamento di Cojocari in seconda. Modena non sbaglia l’approccio al match e dopo nemmeno 5 minuti passa in vantaggio con Biskupec, ancora in meta dopo la tripletta di domenica scorsa. Michelini alla trasformazione sigla il 7-0. Colpiti a freddo, i senesi provano a rialzarsi e per 20 minuti prendono in mano la sfida. Il Cus si mantiene in avanti, ma la linea difensiva modenese è attenta in chiusura, e quando si proietta in avanti fa male come al minuto 27, quando Trotta sfrutta un errore in chiusura dei toscani per firmare il 12-0. Ancora Michelini regala altri due punti con la trasformazione e porta il tabellone sul 14-0. Cinismo, concentrazione e capacità di soffrire: con questi ingredienti il Giacobazzi chiude in vantaggio i primi 40 minuti.


Il copione cambia nella ripresa, soprattutto per merito di un Cus Siena determinato a far valere la legge del loro campo “Sabbione”, inviolato da due anni. A trascinare i toscani è il pacchetto di mischia, che con due azioni fotocopia (ovale conquistato in touche, avanzamento con la maul, meta) chiuse da Landi e Moscatello, si portano a -4 a dieci minuti dal termine. Finale aperto ad ogni risultato, che termina con un nulla di fatto: troppe le energie spese dal Cus per rimontare e dal Modena per conservare il margine conquistato nel primo tempo. Al fischio finale il risultato è 14-10 per il Giacobazzi, che dopo quasi due anni torna a festeggiare per tre turni di fila.


Domenica prossima comincia un altro capitolo della stagione biancoverdeblù: capitan Covi e compagni aprono il girone di ritorno ospitando a Collegarola il Rugby Jesi.


 


Tabellino:


Cus Siena Rugby-Giacobazzi Modena Rugby 1965 10-14


Marcature: 5’ meta Biskupec tr Michelini, 27’ meta Trotta tr Michelini; 48’ meta Landi nt, 66’ meta Moscatello nt.


Cus Siena: Rossi; Bortolomucci, Capresi, Verardi, Faleri; Mondet, Trefoloni; Fusi, Moscatello, Interi; Carmignani, Landi; Comandi, Tanzini, Dupré. A disposizione: Pezzuoli, Rocchignani, Halderman Mezzetti, Turchi, Tarloni, Gembal, Grazi. All. Sacrestano.


Giacobazzi Modena: Biskupec; Petti, Daupi, Trotta, Di Pascale; Michelini, Esposito; Covi, Venturelli L., Flores (65’ D’Elia); Cojocari, Parmeggiani; Righi (50’ Milzani), Rodriguez, Rizzi (62’ Gatti). Non entrati: Furghieri, Severi, Borghi, Uguzzoni. All. Ivanciuc.


Arbitro: Daniele Pompa (Chieti).


Note: Risultato primo tempo: 0-14. Punti conquistati in classifica: Giacobazzi Modena 4, Cus Siena 1.


 


 


Serie B (girone 2), risultati 11° turno: Romagna-Florentia 12-12 (2-2), Livorno-Rugby Parma 24-21 (5-1), Rieti-Civitavecchia 28-47 (1-5), Cus Siena-Giacobazzi Modena 10-14 (1-4), Amatori Parma-Jesi 31-27 (5-2), Reno Bologna-Vasari Arezzo 53-0 (5-0).


Classifica: Romagna 49, Florentia 47, Civitavecchia 45, Livorno 37, Giacobazzi Modena, Amatori Parma 28, Rugby Parma 25, Cus Siena 19, Jesi 17, Rieti 14, Reno Bologna 10, Vasari Arezzo -7.


Prossima giornata, 12° turno (27/1/2019): Livorno-Romagna, Cus Siena-Civitavecchia, Rieti-Rugby Parma, Reno Bologna-Florentia, Giacobazzi Modena-Jesi, Amatori Parma-Vasari Arezzo.