Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Riapre anche a Formigine la biblioteca comunale: consigliata la modalità “take away”

Da lunedì 18 maggio riapre la biblioteca comunale di Formigine con i seguenti orari: lunedì ore 15.30 – 19, da martedì a venerdì ore 9 – 13 e 15.30 – 19, sabato 9 – 13 e 15.30 – 18. La biblioteca ragazzi osserverà invece queste aperture: lunedì e mercoledì 15.30 – 18.30; martedì, giovedì e venerdì 9 – 12 e 15.30 – 18.30, sabato 9 – 12 e 15.30 – 18.


È consigliata la modalità “take away”, ovvero con prenotazione dei documenti (libri, DVD, riviste o audiolibri) tramite il portale BiblioMo (www.bibliomo.it), e-mail (biblio.formigine@comune.formigine.mo.it) o telefonicamente (059 416246 e 059 416157 per biblioteca adulti, 059 416356 per biblioteca ragazzi). I bibliotecari preparano i documenti e l’utente li può ritirare velocemente, in uno spazio dedicato. Anche per chiedere consulenze bibliografiche, è consigliato telefonare o scrivere una e-mail. Tutti i prestiti in corso sono già stati prorogati fino al 4 giugno, pertanto non sarà necessario restituire libri o altri documenti subito dopo la riapertura.


Chi si reca in biblioteca deve attenersi alle norme di comportamento: indossare la mascherina; in attesa del proprio turno di entrata, mantenere la distanza di almeno 1,5 metri dagli altri utenti; prima di entrare, pulire le mani con il gel disinfettante a disposizione;    restituire i materiali nei contenitori appositamente indicati.


Non è consentito leggere e studiare in biblioteca; sfogliare i quotidiani e le riviste;  accedere direttamente agli scaffali ed entrare nelle sale; utilizzare i computer; recarsi in biblioteca con febbre, tosse, raffreddore o in caso di contatto con persone positive al virus negli ultimi 14 giorni.


I materiali della biblioteca sono sicuri perché sono stati isolati per 2 mesi e quelli restituiti sono sanificati tramite “isolamento” di 10 giorni e igienizzazione della copertina. I bibliotecari indosseranno la mascherina e i guanti, si laveranno frequentemente le mani e manterranno la distanza di almeno 1,5 metri tra di loro e dagli utenti. Gli spazi frequentati dal pubblico saranno igienizzati quotidianamente.


Rimane attivo il prestito a domicilio per gli over 65 e per chi non riesce a recarsi in biblioteca, residenti del Comune: i volontari dell’AGESCI consegneranno i documenti a casa.


“La biblioteca è mancata a moltissimi formiginesi – afferma l’assessore per Formigine città della conoscenza Mario Agati – Ora riapriamo in sicurezza per il prestito, gli studenti dovranno ancora attendere, purtroppo, prima di poter tornare a studiare nelle nostre belle sale. Per quest’estate, penseremo ad allestimenti all’aperto, grazie ai meravigliosi spazi del parco della Resistenza. Attraverso il sistema bibliotecario, continueremo comunque a promuovere progetti di alfabetizzazione digitale, per rendere maggiormente accessibili ai cittadini anche le risorse online”.


 


Modena.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza