Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Ospedale Mirandola… Platis (FI):”Il PD ha gettato la maschera, niente pediatria e terapia intensiva al Santa Maria Bianca. Spettacolo indegno sulla pelle dei cittadini della bassa”.



L’ospedale di Mirandola deve essere allo stesso livello di Carpi aveva dichiarato il PD. Bugia durata pochi giorni visto che alla prova del voto in Consiglio Provinciale, Muzzarelli e Tomei hanno votato “NO” alla nostra richiesta di mantenere la Terapia Intensiva e portare un reparto h24 con letti di ricovero alla Pediatria a Mirandola.

Come fanno ad essere sullo stesso piano il Santa Maria Bianca e il Ramazzini senza quei servizi? Forse – ironizza Platis – il PD intende depotenziare Carpi per portarlo ai livelli di Mirandola!?


Il voto dato in Consiglio Provinciale è vergognoso, uno schiaffo ai cittadini del distretto biomedicale di Mirandola. È ora di finirla con la propaganda e con questa classe dirigente che parla a sproposito e non ha mai il coraggio di dare ai 90mila abitanti della bassa quanto ha promesso.


Le due proposte – incalza Platis – erano state annunciate sui giornali anche da due esponenti locali di primo piano: Palma Costi, consigliera regionale, e Paolo Negro, capogruppo in Unione. Eppure la Provincia se né è infischiata. Sconfessandoli ed umiliandoli. Così come hanno fatto lo stesso con il Consiglio Provinciale.


Pensate che hanno fatto leggere ad un funzionario della Provincia una lunga relazione del direttore generale dell’Ausl Brambilla affinché rassicurasse tutti i consiglieri che le cose a Mirandola fossero perfette e poi avrebbero voluto chiudere così la questione. Inaccettabile che la politica deleghi ai tecnici la programmazione sanitaria. Muzzarelli è arrivato perfino a dire – a riprova del fatto che il PD non vuole Mirandola e Carpi sullo stesso livello – che al Santa Maria Bianca potrebbe arrivare una terapia post operatoria invece che la terapia intensiva. Due cose estremamente diverse.


Nel PAL 2011, l’ultimo realizzato, la Provincia aveva dettagliato tutti i singoli reparti di ogni ospedale. La CTSS, sindaci e presidente di Provincia in testa, deve declinare cosa significa avere un ospedale di pari livello e soprattutto capire, perché è evidente che lo ignorino, che il livello di Carpi significa avere a Mirandola, ad esempio, la terapia intensiva e il reparto pediatrico. Se non vogliono fare questo lo dicano chiaramente, tanto la loro credibilità su questo tema è nulla.


Antonio Platis

Consigliere Provinciale Forza Italia


Modena.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza