Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Modena, autista fermato dopo l’alcoltest: sul pullman anche il vescovo Castellucci


MODENA. Pellegrinaggio diocesano con imprevisto per 66 gitanti diretti da Modena al parco naturale del Sacro Monte di Varallo (Vercelli).



Nell'area di servizio di San Zenone la polizia stradale di Lodi ha chiesto all'autista, che si era fermato sul pullman a motore acceso, mentre i passeggeri erano scesi a rifocillarsi, di eseguire vari controlli.



Dopo il controllo sui documenti è scattato quello personale.



E al controllo dell'etilometro, l'uomo è risultato positivo con un tasso accertato dello 0,66 grammi per litro quando, per gli autisti, il tasso deve essere 0.



All'uomo è stata immediatamente ritirata la patente, gli è stata elevata una multa e gli sono stati decurtati 10 punti dalla patente. Il viaggio è poi proseguito con un altro autista, inviato sul posto dalla stessa ditta di trasporto.



Tra i pellegrini che hanno atteso il nuovo autista c’era anche il vescovo di Modena, Erio Castellucci, che ha guidato il pellegrinaggio diocesano.



Un fuori programma per fortuna senza conseguenza, ma che certamente ha creato qualche disguido nella comitiva.



Un po’ di preoccupazione tra i presenti, ma tutto è proseguito nel migliore dei modi dopo questo fuori programma.



È una prassi sempre più consolidata, da parte della Polizia Stradale di tutta Italia, quella di effettuare controlli con una certa regolarità ai pullman delle gite organizzate. A Modena, ad esempio, si può dire che non ci sia scuola che parta per una gita senza prima aver avuto un controllo delle autorità competenti. Una forma di garanzia che è sempre molto apprezzata da genitori e famiglie.



Nel caso del pellegrinaggio, ovviamente, il problema era diverso: il pullman era già partito e la Diocesi aveva affidato ad un fornitore affidabile il servizio. L’aver avuto questo fuori programma, comunque, non ha cambiato troppo i piani dei pellegrini.



Il viaggio è proseguito con un po’ di ritardo ma il programma è stato rispettato. —



BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI

 


Modena.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza