Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

L’Agenzia delle Entrate a Fiorano Avrà sede negli spazi comunali del Centro Commerciale


Come ha scritto il sindaco di Fiorano Modenese Francesco Tosi ai consiglieri comunali: “Da due anni l’Agenzia delle Entrate ha comunicato la decisione di chiudere la propria sede di Sassuolo, con la conseguenza che tutti i cittadini della nostra Unione dovrebbero fare riferimento alla sede di Modena. L’Agenzia aveva chiesto al Comune di Sassuolo e agli altri Comuni del Distretto la disponibilità di un immobile idoneo, da concederle in comodato d’uso gratuito, al fine di consentire il mantenimento del servizio sul territorio, così come è avvenuto in altri comuni in situazione analoga”.


“Dopo attento esame da parte di ogni Comune e non risultando alcuna disponibilità di locali di proprietà pubblica idonei, la Giunta di Fiorano Modenese, a scadenza dei tempi consentiti per evitare la chiusura della sede, ha individuato la possibilità di mettere a disposizione i locali di proprietà in via Santa Caterina, attualmente destinati a Sala Consiliare e a sala incontri (Saletta blu)”.


La sede è stata ritenuta idonea dall’Agenzia delle Entrate per facilità di accesso, disponibilità di parcheggi e sono iniziati quindi i lavori di adattamento per ospitare i suoi sportelli.


Che questa soluzione fosse allo studio, il sindaco Francesco Tosi ne aveva già data comunicazione nella seduta consiliare del 31 ottobre scorso, nell’ambito della “razionalizzazione degli immobili comunali, per fare sì che ogni spazio sia utilizzato al meglio secondo le proprie caratteristiche”.


In quella stessa comunicazione annunciava la possibilità di trasferire la sala Consiliare nel Castello di Spezzano. “Sarebbe anche un modo per fare conoscere ai cittadini questo luogo artistico e pieno di storia, nonché valorizzarlo facendogli ospitare le sedute dell’assemblea istituzionalmente più rappresentativa, il Consiglio Comunale”.


Mentre è in corso di svolgimento lo studio per predisporre la Sala delle Vedute (la sede più alta del nostro territorio per qualità artistica e valore storico testimoniale) ad accogliere stabilmente le sedute, in via provvisoria il Consiglio Comunale si riunirà presso la sala civica di Casa Corsini.