Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Il Si.N.A.P.Pe circa la possibile apertura di un secondo piano detentivo al Pratello di Bologna

Di qualche giorno fa la notizia che nel carcere minorile di via del Pratello a Bologna aprirà un’osteria gestita dai detenuti. A sostenere il progetto è la Fondazione del Monte con un contributo annuale di 30 mila euro. “I lavori sono già iniziati e l’apertura dovrebbe essere a ottobre – dice Giuseppe Merola del SiNAPPe Sindacato Nazionale Autonomo Polizia Penitenziaria – Noi siamo favorevoli, ma vogliamo sapere quali saranno i nostri carichi di lavoro – sostiene il sindacalista.


“Oggi al Pratello sono 22 i ragazzi detenuti, cinque i sottufficiali assegnati in pianta organica di cui solo uno presente, una quarantina gli agenti e quattro gli educatori, questi dovrebbero essere 6/7 e, come sottolinea Merola, non c’è un comandante stabile ma negli ultimi 7/8 anni ne abbiamo cambiati una ventina. Quello attuale rimarrà fino al 16 luglio, poi non sappiamo cosa succederà”.


A preoccupare il sindacato, però, non è l’osteria, che viene considerata “un’occasione di riscatto sociale per i ragazzi”, ma la possibile apertura di un secondo piano detentivo. “Gli spazi sono insufficienti e ci sono limiti strutturali e logistici – chiosa Merola – Già adesso siamo in affanno con 22 detenuti, figuriamoci se il loro numero dovesse raddoppiare.

Se dovessero aprirlo, noi siamo pronti a far sentire la nostra voce sul territorio” conclude Merola.