Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Il Modena Rugby 1965 conquista piazza XX Settembre


Una piazza XX Settembre tinta di bianco, verde e blu ha fatto da cornice alla presentazione del Modena Rugby 1965, per la prima volta in centro e non all’impianto di Collegarola. A due passi dal Duomo,  un’invasione gioiosa di rugbysti giovani e meno giovani ha animato l’evento, aperto dai giochi dei bambini del minirugby e proseguito con la presentazione delle singole squadre, dall’Under 6 ai Veterans, fino al terzo tempo con gli stand di Giacobazzi Vini, Labeerinto e Bar Tiffany.


Nessuno ha voluto mancare all’appello e la piazza si è riempita di appassionati e curiosi, calamitati dalle attività ovali e dal clima di festa. All’evento hanno preso parte anche l’Amministrazione comunale, rappresentata dall’assessora allo Sport Grazia Baracchi, e gli sponsor Giacobazzi Vini e Agenzia Generali Via Emilia Est.


Enrico Freddi, presidente del Modena Rugby 1965, spiega così i motivi del “trasloco” da Collegarola: “Abbiamo scelto di condividere con la città di Modena le nostre attività e i nostri valori, farci conoscere al di fuori dei nostri confini, ed è per questo che abbiamo deciso di uscire da Collegarola e siamo venuti in centro. Per noi c’è qualcosa di più importante dei risultati sportivi: la forza più grande e il vero valore aggiunto è nella passione delle persone e questo evento, organizzato da un gruppo di volontari del Modena Rugby 1965, ne è la dimostrazione”. Il Comune di Modena non ha mancato di confermare il suo sostegno nelle parole dell’assessora alla sport Grazia Baracchi: “Quella del Modena Rugby 1965 è una realtà viva, un ambiente nel quale i ragazzi crescono coi valori dello sport e dove è forte la partecipazione delle famiglie”, e sull’intitolazione del campo principale di Collegarola a Luciano Zanetti ha aggiunto che “l’iter prosegue, l’atto è all’esame della giunta e stiamo andando avanti”.


Prima delle presentazioni e della foto di rito di ogni singola categoria, hanno preso la parola anche gli sponsor, Pierluigi Bancale, titolare dell’ Agenzia Generali Via Emilia Est, e Giovanni Giacobazzi, presidente di Giacobazzi Vini, che hanno sottolineato la vicinanza ai valori del rugby e la perfetta sintonia con la linea della società di puntare sul settore giovanile.


Prima della festa e del terzo tempo, il giovane Andrea Cuoghi ha indossato la nuova maglia targata Erreà, che oltre ai loghi degli sponsor presenta la curiosità  del Duomo di Modena sulla manica sinistra.


Modena.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza