Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Giorno della Memoria, le iniziative al Centro Giovani di Maranello

I giovani e la memoria: a Maranello in occasione del Giorno della Memoria ragazzi e ragazze saranno impegnati in attività creative e di approfondimento, per mantenere vivo il ricordo dei tragici eventi che hanno caratterizzato il Novecento, dalle persecuzioni razziali nei confronti degli ebrei all’Olocausto. Fulcro delle iniziative è il Centro Giovani, lo spazio polifunzionale di Via Vignola che dal 20 al 27 gennaio ospiterà gli eventi in programma.


“Già da alcuni anni, in occasione di importanti ricorrenze storiche e civili, i ragazzi e gli operatori del Centro Giovani organizzano momenti di confronto e riflessione, anche in modalità online”, è il commento di Alessio Costetti, assessore alle politiche giovanili. “Sono occasioni belle e partecipate, che testimoniano di una attenzione a temi fondamentali. Per il Giorno della Memoria di quest’anno ci sarà anche la partecipazione dei ragazzi iscritti al progetto Diritto al futuro, di insegnanti degli istituti comprensivi e anche dell’ANPI, in un dialogo tra generazioni per riflettere insieme sulle cause e le origini dei totalitarismi, dell’intolleranza, del razzismo”.


Diversi dunque gli eventi in programma. Si parte giovedì 20 gennaio: dalle 16.30 un cineforum con proiezione di video e discussione. Martedì 25 dalle 16.30 la presentazione insieme ad ANPI del libro “Noi partigiani. Memoriale della Resistenza Italiana” curato da Gad Lerner e Laura Gnocchi, con creazione di materiale con i ragazzi. Giovedì 27 gennaio dalle 17.30 un gioco di ruolo a cura di Luca Manfredini (Alearum Mundus): un’esperienza di gioco ambientata nel periodo storico della seconda guerra mondiale, e “Maranello educa alla Memoria”, diretta su Instagram e Facebook insieme ad ANPI.


Le iniziative per la Giornata della Memoria coinvolgono anche l’Auditorium Enzo Ferrari, dove giovedì 27 alle ore 21 è in programma la proiezione gratuita del film “Lezioni di persiano” di Vadim Perelman, mentre alla Biblioteca Mabic sarà allestita una vetrina di libri dedicati alla Shoah.


Modena.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza