Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Coronavirus in Emilia Romagna, sono 16 i nuovi casi e 2 i decessi. Un morto e due positivi nel modenese


Una persona deceduta e due nuovi casi di positività al Covid 19 a Modena e provincia.



Per quanto riguarda la persona deceduta si tratta di una signora di Maranello di 98 anni.



Il decesso però non è di questi giorni ma risale a maggio. "Si tratta di una persona deceduta nel mese di maggio dopo la guarigione (confermata dai due tamponi negativi), - precisa l'Ausl - ma nella cui scheda Istat il covid-19 è stato inserito tra le cause di morte del decesso; il Dipartimento di Sanità pubblica l’ha dunque inserita nel conteggio regionale".



E precisazioni arrivano anche sul fronte dei nuovi casi di positivi. Uno è di Modena e l'altro di Montefiorino.



Il nuovo caso di positività al virus SARS-CoV-2 è stato rilevato in una ospite di Casa della Speranza di Gusciola, nel territorio di Montefiorino, nell’ambito dello screening di controllo che prevede l’effettuazione periodica di tamponi sugli ospiti delle Case Residenza Anziani.



"Si tratta, in questo caso, - spiega una nota della direzione della Cra -  di una ripositivizzazione: ciò significa che, pur avendo avuto in precedenza coronavirus ed essere poi stata sottoposta ai due tamponi di controllo dopo la guarigione clinica - risultati negativi -, nel nuovo tampone effettuato alla signora nei giorni scorsi sono state riscontrate tracce di RNA virale nelle mucose, in quantità tale da non poter affermare che si tratti di una ricaduta della malattia".



"La signora è infatti asintomatica, sta bene, ed è stata immediatamente isolata; poste in isolamento anche le due compagne di stanza, che sono comunque risultate negative al tampone. Tutte e tre non avevano ricevuto negli ultimi giorni visite in stanza da parte di persone esterne; la struttura infatti, come da indicazioni del Decreto Regionale, ha riaperto le porte a famigliari e parenti ma il gestore ha organizzato e programmato gli incontri nel giardino esterno, seguendo le indicazioni previste e rispettando il distanziamento e le norme di utilizzo dei dispositivi di protezione. Proprio per questo motivo il Servizio di Igiene Pubblica dell’AUSL non ha ritenuto necessario effettuare tamponi ai visitatori. Nella giornata di oggi verrà invece sottoposto a tampone tutto il personale della struttura, che già è soggetto a controllo sierologico da parte dell’Azienda sanitaria, mentre a titolo di ulteriore sicurezza nella giornata di domani verrà eseguito nuovamente il tampone anche a tutti gli ospiti della CRA. Per tutelare la salute e la sicurezza di tutti, sono state nuovamente sospese a titolo precauzionale le visite da parte di persone esterne".



LA SITUAZIONE IN REGIONE



Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 28.472 casi di positività, 16 in più rispetto a ieri, di cui 11 persone asintomatiche individuate attraverso l’attività di screening regionale. 



I nuovi tamponi effettuati sono 2.721, che raggiungono così complessivamente quota 489.451, a cui si aggiungono altri 1.095 test sierologici, fatti sempre da ieri.



Le nuove guarigioni sono 24 per un totale di 23.185, l'81% dei contagiati da inizio crisi. Scendono i casi attivi, cioè il numero di malati effettivi, che a oggi sono 1.032 (10 in meno rispetto a ieri).



Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.



Le persone in isolamento a casa, cioè quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 909, 13  in meno rispetto a ieri, l’88% di quelle malate. I pazienti in terapia intensiva sono 12, come ieri, quelli ricoverati negli altri reparti Covid sono 111 (+3).



Le persone complessivamente guarite salgono quindi a 23.185 (+24): 250 “clinicamente guarite”, divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, e 22.935 quelle dichiarate guarite a tutti gli effetti perché risultate negative in due test consecutivi.



Purtroppo, si registrano 2 nuovi decessi: due donne residenti in provincia di Modena e Ravenna. Complessivamente, in Emilia-Romagna i decessi sono arrivati a quota 4.255.



Questi i nuovi casi di positività sul territorio, che si riferiscono non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 4.546 a Piacenza (+1, asintomatico), 3.653 a Parma (+4, tutti asintomatici), 3.948 a Modena (+2, di cui 1 asintomatico),  4.899 a Bologna (+7, di cui 3 asintomatici). I casi di positività in Romagna sono 4.998 (+2, entrambi asintomatici a Cesena).



Invariati i casi di positività a Reggio Emilia: 5.002; a Imola: 404; a Ferrara: 1.022; a Ravenna: 1.049; a Forlì: 959; a Rimini: 2.194.


Modena.press condivide questi Contenuti utilizzando una Licenza