Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Carrozziere vandalo denunciato nel reggiano dai carabinieri

Di giorno aggiustava le auto, la sera le rigava. Questa l’incredibile metamorfosi di un 70enne reggiano che durante la giornata lavorativa svolgeva l’attività di carrozziere per poi alla sera trasformarsi in vandalo. Secondo le indagini dei carabinieri della stazione di Vezzano sul Crostolo, sarebbe infatti un carrozziere reggiano il responsabile del danneggiamento di un’autovettura Opel Astra ai danni di un 71enne, pure lui reggiano. Utilizzando un apposito strumento a doppia punta, infatti, avrebbe tracciato dei profondi solchi sulla fiancata e sul cofano dell’autovettura, peraltro di proprietà di un suo cliente che certamente si sarebbe rivolto a lui per ripararla.


Saranno le indagini condotte dai carabinieri della stazione di Vezzano sul Crostolo a chiarire il movente che ha visto la metamorfosi del carrozziere divenuto vandalo. Il dato oggettivo è la sua responsabilità, come peraltro ben documentato dalle immagini di videosorveglianza di alcune attività commerciali che l’hanno ripreso durante il raid vandalico. Dopo la denuncia ad opera di ignoti formalizzata ai carabinieri di Vezzano sul Crostolo ad opera di un 71enne a cui era stata rigata profondamente la fiancata e il cofano della sua autovettura, per un danno quantificato in circa 1.500 euro, i militari hanno avviato le indagini risalendo all’autore. Con stupore degli stessi militari le indagini, supportate dalle riprese video di alcuni vicini esercizi commerciali acquisite dia carabinieri, hanno rivelato che l’autore del danneggiamento era il carrozziere della vittima ora finito nei guai. L’uomo infatti è stato denunciato per danneggiamento aggravato.