Modena.press

Tutte le notizie su Modena e dintorni

Cerca e leggi le ultime Notizie su Modena, Emilia Romagna e dintorni via Rss

News dai principali organi di informazione in costante aggiornamento

Acquisti online con carta clonata: denunciata dai Carabinieri


Si è rivelata asso dell’informatica e del crimine: operando da un’altra provincia è riuscita a decodificare le credenziali della carta di credito di una 42enne reggiana dedicandosi agli acquisti online. La vittima, grazie all’esame dell’estratto conto della sua carta di credito, si è però subito accorta degli anomali addebiti e si è rivolta ai carabinieri della stazione di Rubiera che attraverso mirate indagini telematiche sono risaliti sia all’hacker che operava dalla provincia di Napoli che effettuava acquisti online.


Con l’accusa di frode informatica e indebito utilizzo di carta di credito i carabinieri della stazione di Rubiera hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Reggio Emilia una 42enne residente nel capoluogo partenopeo. E’ stata la stessa 42enne reggiana ad accorgersi dell’anomalo utilizzo della sua carta di credito grazie all’esame dell’estratto conto della sua carta di credito dove accertava l’utilizzo in internet della carta di credito per acquisti online. Il dettaglio relativo all’acquisto di prodotti per elettronica del costo di 250 euro che non aveva fatto ha insospettito la donna.


Avendo in disponibilità la carta di credito che non aveva ceduto a nessuno, la donna si è quindi rivolta ai carabinieri di Rubiera denunciando la frode informatica. I militari rubieresi anche attraverso mirate indagini telematiche risalivano all’odierna indagata nei cui confronti venivano acquisiti incontrovertibili elementi di responsabilità in ordine alle illecite spese online alla base dei quali l’hacker vin rosa veniva denunciata.